Francia, turista italiana di 26 anni muore a Briançon: colpita da una serranda per strada

Piemonte

La torinese Carlotta Grippaldi, secondo le prime ricostruzioni, stava andando in un ristorante in compagnia di un amico nella Grande Rue, situata nella parte vecchia della città

ascolta articolo

Tragedia a Briançon, in Francia. Una turista torinese di 26 anni, Carlotta Grippaldi, è morta dopo essere stata colpita da una serranda che si è staccata da un edificio mentre camminava per strada. L’incidente è avvenuto ieri, 13 agosto, intorno alle 19.30. Da quanto appreso, la ragazza stava andando in un ristorante in compagnia di un amico nella Grande Rue, situata nella parte vecchia della città. La saracinesca che l’ha colpita si sarebbe staccata da una finestra al secondo piano. La donna è morta nell'ambulanza, durante il trasporto in ospedale. La procura di Gap ha aperto un'inchiesta per il reato di omicidio involontario e messa in pericolo della vita altrui.

In foto, Carlotta Grippaldi - da Facebook

Chi era la vittima

approfondimento

Campionessa di sci alpinismo morta sul massiccio del Monte Bianco

La 26enne era laureata in Economia e commercio all'università di Torino, con un master in marketing e digital management. Era una appassionata di montagna e nel 2019, dopo avere superato l'esame, si era iscritta all'albo regionale dei maestri di sci, attività che esercitava nel comprensorio sciistico della Via Lattea, nel Torinese.

Il cordoglio sui social

Tanti i messaggi di cordoglio sui social. Tra questi anche il post della Snowsport Academy di San Marino, dove nel novembre del 2018 Grippaldi aveva conseguito il titolo professionale di maestro di sci. "Con sgomento ed immensa tristezza - si legge nel post - oggi la nostra accademia piange la prematura scomparsa di Carlotta Grippaldi, allieva del Corso di formazione marmolada che a seguito di un incredibile incidente è venuta a mancare nel pomeriggio di ieri. Desideriamo far giungere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia".

Torino: I più letti