Tenta di aggredire la moglie, 60enne arrestato nel Vercellese

Piemonte

A chiamare i carabinieri è stata la donna. Il marito, completamente ubriaco, ha cercato di aggredirla nonostante la presenza dei militari

Un uomo di 60 anni è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Livorno Ferraris, nel Vercellese, intervenuti a seguito della chiamata della moglie, che temeva di essere aggredita. Giunti sul posto, i militari hanno individuato in strada il 60enne, completamente ubriaco. Accompagnato in casa per evitare che venisse investito, l’uomo ha cercato di liberarsi per aggredire la moglie, continuando a minacciarla. Solo con l'intervento di una seconda pattuglia proveniente da Crescentino è stato possibile bloccare definitivamente il marito, arrestato per resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale. Nel tentativo di immobilizzare il 60enne, un carabiniere è stato ferito alla mano e ha dovuto fare ricorso alle cure mediche.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24