Caluso, accoltella la compagna e tenta suicidio: sono gravi

Piemonte
©Getty

A dare l'allarme al 112 sono stati i vicini di casa che hanno sentito le disperate grida d'aiuto della ragazza. La 21enne, gravissima, è stata trasportata in ospedale in codice rosso

Colpisce la compagna con diverse coltellate poi tenta il suicidio. L'episodio è successo nella tarda serata di venerdì in un alloggio di via Martiri a Caluso, nel Torinese. Al culmine di un violento litigio un 23enne di nazionalità nigeriana ha preso un coltello da cucina e ha colpito la compagna, una ragazza di 21 anni anche lei nigeriana. Subito dopo il giovane ha tentato il suicidio ingerendo della varechina. A dare l'allarme al 112 sono stati i vicini di casa che hanno sentito le disperate grida d'aiuto della ragazza. La 21enne, gravissima, è stata trasportata in ospedale in codice rosso. Il compagno è anche lui ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Chivasso.

Il biglietto

Inoltre, da quanto appreso, è stato trovato un biglietto scritto in lingua inglese per spiegare i motivi del tentato omicidio-suicidio. A impedirgli di togliersi la vita sono stati i carabinieri, che hanno sequestrato l'arma usata dal 23enne e il foglio manoscritto.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24