Trasporto aereo, sciopero domani: presidio all'aeroporto di Torino

Piemonte
©Ansa

Secondo Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil trasporti il settore "sta ancora pagando il conto della pandemia, per cui sono indifferibili una serie di interventi atti a garantirne la tenuta industriale"

Ci sarà un presidio all'ingresso partenze dell'aeroporto di Torino, domani alle 11, nell'ambito dello sciopero nazionale di 24 ore del trasporto aereo indetto da Fil Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo. Lo sciopero coinvolgerà tutti gli addetti, eccetto quelli che fanno capo ad Enav. Secondo Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil trasporti il settore "sta ancora pagando il conto della pandemia, per cui sono indifferibili una serie di interventi atti a garantirne la tenuta industriale".

Trattative in stallo

Ci sono, inoltre, le trattative in stallo su Ita, la compagnia aerea che dal 15 ottobre prenderà il posto di Alitalia. Al centro del dibattito c'è anche il caso Air Italy "con 1.450 lavoratori in cassa integrazione in scadenza il 31 dicembre prossimo", sottolineano le associazioni di categoria. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24