Migranti, sgombero all'ex dogana Claviere in Alta Val di Susa

Piemonte
©Ansa

L'edificio, occupato il 31 luglio, serviva per agevolare l'attraversamento clandestino della frontiera francese da parte dei migranti

Sacchi pieni di sassi, torce da segnalazione e catene, ma anche palline da golf e bombolette spray. Questo è il materiale accumulato nell'ex dogana di Claviere (Torino) scoperto durante lo sgombero della polizia, che ha identificato 37 anarchici di Italia, Francia, Belgio e Germania. Di questi, 31 attivisti si trovano all'interno dell'edificio occupato, mentre gli altri sei erano nelle tende nel campeggio a ridosso della frontiera con la Francia.

Lo sgombero

L'edificio, occupato il 31 luglio, serviva per agevolare l'attraversamento clandestino della frontiera francese da parte dei migranti. La struttura è stata danneggiata, in particolare inferriate e lucernai, per ostacolare l'accesso alle forze dell'ordine. Gli occupanti saranno denunciati per invasione di terreni ed edifici.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24