Torino, rapinavano supermercati armati di pistola: due arrestati

Piemonte

Le indagini sono scattate nel dicembre 2020 quando i due hanno fatto irruzione in un minimarket del quartiere Madonna di Campagna e si sono fatti consegnare 2.300 euro in contanti

Arrestati a Torino due uomini, M.R. di 29 anni e M.D. di 35 anni, accusati di tre rapine a mano armata nei supermercati. Le indagini della Squadra Mobile della Questura, coordinate dal pm Eugenia Ghi, sono scattate nel dicembre 2020 quando i due, pistola in pugno, hanno fatto irruzione in un minimarket del quartiere Madonna di Campagna e si sono fatti consegnare 2.300 euro in contanti.

Le indagini

Gli inquirenti hanno identificato i due tramite le immagini registrate dai sistemi di video sorveglianza e a alcune intercettazioni. Il 29enne è ritenuto responsabile di due rapine, avvenute nel marzo e nell'aprile 2021 nello stesso supermercato, in concorso con il 35enne, che è indiziato anche per la rapina di dicembre. Quest'ultimo è già detenuto in carcere perché arrestato lo scorso 21 luglio dopo che, armato di forbici, aveva rapinato un altro supermercato. In totale i due hanno raccolto un bottino di oltre 7.000 euro.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24