Entra in casa della ex e tenta di aggredirla, arrestato nel Torinese

Piemonte

Un 52enne deve rispondere di stalking e violazione di domicilio. Nelle scorse settimane aveva tempestato l'ex compagna con pressanti telefonate e messaggi nel tentativo di convincerla a riallacciare il rapporto

È entrato nell'abitazione dell'ex compagna, a Cuorgnè (Torino), e ha iniziato un'accesa discussione con il figlio minorenne, unico presente in casa, che lo ha inutilmente invitato a uscire. In risposta ha danneggiato l'alloggio e al rientro in casa dell'ex convivente ha tentato di aggredirla. Per questo motivo un 52enne è stato arrestato dai carabinieri per stalking e violazione di domicilio.

L’intervento dei carabinieri

Il pronto intervento dei carabinieri ha evitato che la situazione degenerasse. Nei confronti del 52enne sono scattate le manette perché nelle scorse settimane aveva tempestato l'ex compagna con pressanti telefonate e messaggi nel tentativo di convincerla a riallacciare il rapporto. L'uomo è stato condotto in carcere a Ivrea in attesa di essere processato con rito direttissimo.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24