Tir in fiamme sulla A4, ripresa circolazione ferroviaria Alta Velocità

Piemonte

Ancora in corso le operazioni di bonifica dei serbatoi del mezzo, alimentato da gas naturale liquefatto, che la scorsa notte ha preso fuoco sull'autostrada Torino-Milano. Riaperta la corsia in direzione della Lombardia

Sono ancora in corso le operazioni di bonifica dei serbatoi di metano dell'autocarro, alimentato da gas naturale liquefatto, che la scorsa notte ha preso fuoco sull'autostrada Torino-Milano. Alle 13 è ripresa la circolazione ferroviaria sulla linea ad Alta Velocità ed è stata aperta la corsia autostradale in direzione della Lombardia. 

Le operazioni

Per procedere allo svuotamento del serbatoio in sicurezza, è stato necessario interrompere il traffico sia sull'autostrada A4, in entrambe le direzioni tra Rondissone (in provincia di Torino) e Borgo d'Ale (in provincia di Vercelli), sia sulla linea ferroviaria ad Alta Velocità, che corre parallela all'autostrada. È prevista nelle prossime ore la rimozione dalla carreggiata del mezzo pesante, per il quale sarà necessario l'intervento di una autogrù privata. Il nucleo regionale Nbcr di Torino ha coordinato le procedure di travaso e svuotamento del gas.

Rallentamenti sull'autostrada e sulla ferrovia

L'allarme per l'incendio dell'autoarticolato è scattato intorno alle 3.30. Disagi per gli automobilisti, costretti a lasciare l'autostrada per poi rientrarvi, ma anche per chi viaggia in treno. Dalle 10.50 il traffico era stato sospeso sulla linea Alta Velocità Torino-Milano di Trenitalia, mentre sulla linea convenzionale i treni viaggiano via Novara con un maggior tempo di percorrenza fino a 50 minuti.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24