La Fiat 127 compie 50 anni: mostra al Mauto di Torino

Piemonte

Con oltre cinque milioni di esemplari prodotti ha rappresentato nella storia della Fiat una tra le vetture di maggiore successo

Inaugura al Museo nazionale dell'Automobile di Torino la mostra "Che macchina!" per i 50 anni della Fiat 127. L'esposizione, curata dal giornalista Giosuè Boetto Cohen con la Fondazione Manzoni, celebra la vettura e il suo creatore, Pio Manzoni, in arte Manzù, figlio dello scultore Giacomo. Si potrà visitare fino al 5 settembre.

La mostra

In esposizione sette modelli dell'utilitaria presentata nel 1971 e acclamata Car of the year l'anno successivo: spaziosa dentro e piccola fuori, rimase in produzione nelle molteplici versioni per 16 anni e con oltre cinque milioni di esemplari prodotti ha rappresentato nella storia della Fiat una tra le vetture di maggiore successo. In mostra due 127 della prima serie, la Rustica, la Sport, la Top, la Panorama e la City Taxi. Ci saranno i disegni originali dell'Autonova Fam del 1964, primo piccolo monovolume della nostra era, insieme alla sua versione Gt e il modello in scala dell'Autobianchi Coupè.

Accanto alle vetture, alcuni iconici oggetti di design realizzati da Pio Manzù: dalla lampada Parentesi, considerata un unicum nella storia del design, premio Compasso d'Oro (1979), a Cronotime, il primo orologio a transistor; dal portaoggetti Kartell al progetto di Parchimetro, prodotto di industrial design. 

Una Fiat 127,  l'automobile spaziosa dentro e piccola fuori, brillante e sportiva, rimasta in produzione nelle molteplici versioni per 16 anni. La 127, prodotta in oltre cinque milioni di esemplari, ha rappresentato nella storia della Fiat una tra le vetture di maggiore successo, 17 giugno 2021.
La Fiat 127 - ©Ansa

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24