Alpignano, operaio trova arsenale in bidone nascosto in canale scolo

Piemonte
©Ansa

Si tratterebbero di armi rubate tra novembre 2014 e luglio 2020 in Piemonte e Lombardia. Le armi verranno inviate ai carabinieri del Ris di Parma per verificarne l'eventuale utilizzo in recenti eventi delittuosi

I carabinieri ad Alpignano, nel Torinese, hanno ritrovato un arsenale nascosto in un fusto, dentro un canale di scolo in disuso, all'interno di un'area di una ditta. Il bidone è stato trovato da un operaio che ha avvisato i militari.

Il sequestro

Sequestrati tre fucili, un kalašnikov, un fucile a canne mozze e un altro a pompa, tre carabine di precisione, 11 pistole, a tamburo, semiautomatiche e automatiche, e quasi 400 cartucce di calibri differenti. Sul luogo sono intervenuti anche gli artificieri. Da quanto si apprende da fonti investigative si tratterebbero di armi rubate tra novembre 2014 e luglio 2020 in Piemonte e Lombardia. Le armi verranno inviate ai carabinieri del Ris di Parma per verificarne l'eventuale utilizzo in recenti eventi delittuosi.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24