Alessandria, accoltella ragazzo alla gola: arrestato 28enne

Piemonte
©Ansa

Il giovane è accusato di tentato omicidio: ha colpito la vittima anche al fianco con un coltello perché aveva fatto apprezzamenti sulla sua fidanzata

Ha colpito un ragazzo alla gola e al fianco con un coltello perché aveva fatto apprezzamenti sulla sua fidanzata: con quest'accusa un 28enne, di origine marocchina, è stato arrestato per tentato omicidio dalla squadra mobile della questura di Alessandria. Ora si trova in carcere.

La vicenda

I fatti sono avvenuti nei pressi delle case popolari di via Volturno, in città: qualche giorno dopo gli apprezzamenti rivolti alla ragazza, e una lite verbale, i due 'rivali' si sono rivisti e il compagno della donna ha colpito l'altro, che ha 18 anni, prima alla gola, sfiorando la giugulare, e poi al fianco, bucando la milza. Colpi che potevano essere letali: il ragazzo si è salvato solo grazie all'intervento dei medici dell'ospedale di Alessandria che l'hanno operato d'urgenza. L'aggressore si trovava in città da un anno, senza fissa dimora né lavoro quindi è stato complicato rintracciarlo per gli agenti.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24