Torino, rubavano ricambi auto da tir in sosta: sgominata banda

Piemonte
©Ansa

L'operazione 'Knockout', come è stata battezzata, ha avuto inizio nell'ottobre 2019 a seguito di una lunga serie di furti su autoarticolati in sosta nelle aree di servizio della rete autostradale dell'area metropolitana torinese

Un'organizzazione dedita al furto e alla ricettazione delle merci di camion e tir in sosta è stata smantellata dalla polizia stradale di Torino. Tredici le misure cautelari eseguite, tra cui nove arresti in carcere e uno ai domiciliari. Per mettere a segno i colpi la banda, dedita in particolare al furto di forniture e ricambi auto, usava la tecnica del taglio telo. I rimorchi venivano svuotati del carico attraverso squarci ai teloni. Sono 64 gli episodi che gli investigatori attribuiscono all'organizzazione.

La ricostruzione dei fatti

L'operazione 'Knockout', come è stata battezzata, ha avuto inizio nell'ottobre 2019 a seguito di una lunga serie di furti su autoarticolati in sosta nelle aree di servizio della rete autostradale dell'area metropolitana torinese. Le indagini si sono da subito concentrate su un gruppo di etnia rom presente nel quartiere Mirafiori Sud, che di notte perlustrava le aree di servizio e di parcheggio delle autostrade per poi entrare in azione. La merce rubata veniva nascosta e rivenduta. Neanche il lockdown da marzo a maggio dello scorso anno ha fermato la banda. Durante l'operazione di questa mattina è stato sequestrato un gran numero di ricambi e forniture provento dei furti, per un valore stimato in svariati milioni di euro.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24