Torino, ladro trovato con marchingegno per rubare offerte in chiesa

Piemonte

Il 25enne con del filo di ferro aveva armeggiato per aprire la cassetta dell'offertorio, senza accorgersi però che intanto il custode stava osservando tutte le sue mosse attraverso il sistema di video sorveglianza

In ginocchio, davanti all'altare, con le mani giunte in preghiera. Così la polizia ha trovato, all'interno di una chiesa di Pozzo Strada a Torino, un uomo di 25 anni che in realtà era entrato con ben altre intenzioni. Infatti con del filo di ferro aveva armeggiato per aprire la cassetta dell'offertorio, senza accorgersi però che intanto il custode stava osservando tutte le sue mosse attraverso il sistema di video sorveglianza. I poliziotti arrivati sul posto hanno fermato il ladro.

La ricostruzione dei fatti

Oltre al filo di ferro, con all'estremità del nastro biadesivo e attaccata una banconota da 10 euro, nella borsa del 25enne sono stati rinvenuti tre nastri, 40 euro in monete e nel portafoglio 300 euro in contanti. In auto l'uomo nascondeva altre quattro confezioni di biadesivo e una bobina di fil di ferro. Da controlli è emerso che nei suoi confronti c'era ordine di carcerazione. Il 25enne è stato arrestato per furto aggravato.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24