Torino, minaccia fidanzata e le danneggia casa: arrestato

Piemonte
©Ansa

Convinto che la partner vedesse altri uomini, durante un litigio l’uomo l’ha strattonata e le ha rubato il telefonino per cercare le prove del tradimento. Successivamente si è ripresentato in casa della donna colpendo a calci e pugni i muri in cartongesso dell’appartamento

Era convinto che la fidanzata vedesse altri uomini. Così, durante un litigio, ha strattonato la ragazza e le ha rubato il telefonino per cercare le prove del tradimento. Poco dopo però si è pentito e ha restituito il cellulare ai genitori della giovane che nel frattempo era andata al pronto soccorso per farsi medicare mentre. L'uomo, denunciato per rapina dagli agenti del Commissaria di Madonna di Campagna, a Torino, si è ripresentato a casa della donna e ha cominciato a colpire con calci e pugni i muri in cartongesso dell'appartamento danneggiandoli. Le urla della ragazza hanno fatto sì che i vicini dessero l'allarme facendo intervenire la polizia che ha arrestato l'uomo per maltrattamenti in famiglia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24