Torino, sostiene esame per la patente al posto dell'amico: denunciato

Piemonte

L'uomo ha negato di conoscere il vero candidato all'esame per la patente ed è ora accusato di sostituzione di persona, falsa attestazione sull'identità personale, falso ideologico e falso materiale

Un uomo di 26 anni è stato denunciato a Torino con l'accusa di essersi presentato all'esame per la patente al posto di un amico, ma è stato scoperto. La polizia è intervenuta negli uffici della Motorizzazione civile di via Bertani su segnalazione del personale che aveva notato differenze tra la fisionomia dell'uomo e il documento presentato. L'uomo di origini nigeriane ha negato di conoscere il vero candidato all'esame per la patente ed è ora accusato di sostituzione di persona, falsa attestazione sull'identità personale, falso ideologico e falso materiale.

Il precedente a febbraio

Un fatto analogo era accaduto lo scorso febbraio. In quell'occasione era stato denunciato per truffa aggravata un 27enne di origini senegalese. La polizia sta indagando per capire se ci sono delle collegamenti tra i due episodi.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24