Chiede 500 euro per presunto debito: arrestato per tentata estorsione nel Torinese

Piemonte

In manette un 24enne che, al rifiuto della vittima, ha iniziato a minacciarla di morte fino ad aggredirla

Pretendeva 500 euro a saldo di un presunto debito dal proprietario di un’agenzia di pompe funebri. Una volta ricevuto il rifiuto da parte di quest’ultimo, ha iniziato a minacciarlo di morte e lo ha aggredito. Un 24enne è stato arrestato per tentata estorsione dai carabinieri a Moncalieri, nel Torinese. Di fronte al diniego della vittima, il giovane ha anche danneggiato la vetrina e alcuni arredi della agenzia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.