Covid, al via il nuovo hub vaccinale nel museo del Castello di Rivoli

Piemonte

È il primo museo d'arte contemporanea che destina sale espositive a sede vaccinale. "Nei giorni in cui i gioielli del nostro patrimonio culturale riaprono finalmente le loro porte - commenta il governatore del Piemonte Alberto Cirio -, il fatto che le sale espositive di Rivoli accolgano anche le vaccinazioni mi sembra un segnale bellissimo"

Il Castello di Rivoli diventa un hub vaccinale (QUANDO MI VACCINO?). Da oggi infatti è possibile ricevere le dosi del vaccino anti Covid (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - MAPPE E GRAFICI) nel Museo d'Arte Contemporanea, nelle sale della mostra di Claudia Comte al terzo piano.

Cirio: "Vaccini al museo nei giorni in cui si riapre, segnale bellissimo"

"Il Piemonte vaccina i piemontesi nei suoi luoghi più belli - afferma il governatore Alberto Cirio, commentando su Facebook l'apertura dell'hub vaccinale - nella cornice meravigliosa del Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea. Nei giorni in cui i gioielli del nostro patrimonio culturale riaprono finalmente le loro porte, il fatto che le sale espositive di Rivoli accolgano anche le vaccinazioni mi sembra un segnale bellissimo - aggiunge Cirio -. Perché i vaccini sono la concreta speranza di non richiudere mai più".

L'hub vaccinale

Il Castello di Rivoli è il primo museo d'arte contemporanea che destina sale espositive a sede vaccinale. L'artista Claudia Comte ha creato appositamente una nuova opera sonora - The Pattern That Connects 2021 - composta con la collaborazione di Egon Elliut, che viene diffusa negli spazi dove si somministrano i vaccini. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24