Torino, la polizia sequestra un quintale di hashish: un arresto

Piemonte
©Ansa

In manette un 39enne, sorpreso dagli agenti mentre scaricava nei box interrati di un palazzo del quartiere Madonna di Campagna diverse borse, all’interno delle quali c’era lo stupefacente. Sui panetti erano state applicate diversi immagini, tra cui quella del narcotrafficante Pablo Escobar

La polizia ha sequestrato, a Torino, un quintale di hashish e arrestato un 39enne di origini magrebine. L’uomo è stato sorpreso dagli agenti mentre scaricava nei box interrati di un palazzo del quartiere Madonna di Campagna diverse borse. All'interno c'erano 1.090 panetti di stupefacente, sui quali erano state applicate varie etichette raffiugranti, tra le altre cose, la mela di 'Apple', il volto del celebre narcotrafficante colombiano Pablo Escobar, un'aquila, un limone e la foglia di marijuana con una croce. Altri 4 chili di hashish erano nascosti sotto il sedile dell'auto parcheggiata nei pressi del box. I poliziotti hanno poi rinvenuto nell’abitazione del 39enne un’agenda nella quale erano seganti alcuni nominativi con relativi importi riconducibili all'acquisto o al pagamento della droga.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.