Danneggia pronto soccorso e prende a calci carabiniere: arrestato a Verbania

Piemonte

Il Gip ha convalidato l'arresto del 21enne e ha imposto al giovane l'obbligo di presentarsi due volte la settimana alla polizia giudiziaria

Un ragazzo di 21 anni residente a Verbania è stato arrestato con l'accusa di resistenza e lesioni dopo aver colpito con un calcio un carabiniere e danneggiato il pronto soccorso. Il giovane, di nazionalità ucraina, è stato fermato mentre litigava con coetaneo. Durante l'intervento dei militari si è scagliato contro un carabiniere sferrandogli un forte calcio all'inguine. Poi, mentre veniva portato in caserma, ha colpito più volte con la testa il pannello in plexiglas dell'auto di servizio. Portato al pronto soccorso dell'ospedale per le cure, ha preso a calci qualunque cosa gli capitasse a tiro nel nosocomio. Il Gip del Tribunale di Verbania ha convalidato l'arresto e ha imposto al giovane l'obbligo di presentarsi due volte la settimana alla polizia giudiziaria. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.