Covid Biella, dissequestrato un lotto di vaccini AstraZeneca

Piemonte

Lo si apprende da fonti dell'Unità di crisi della Regione Piemonte. Le 393.600 dosi sono quelle del lotto ABV5811 che era stato bloccato in seguito al decesso di un insegnante di musica

Sono state dissequestrate le 393.600 dosi del vaccino AstraZeneca alle quali erano stati posti i sigilli su disposizione della procura di Biella. Lo si apprende da fonti dell'Unità di crisi della Regione Piemonte. Le 393.600 dosi sono quelle del lotto ABV5811 che era stato bloccato in seguito al decesso di Sandro Tognatti, l'insegnante di musica biellese morto diciassette ore dopo la somministrazione della prima dose del vaccino anti-Covid. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - QUANDO MI VACCINO)

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24