Resti umani abbandonati in deposito: tre denunciati nel Torinese

Piemonte
©Ansa

Un titolare e due dipendenti di una società di servizi cimiteriali sono stati denunciati dal Nas per vilipendio di cadavere e falso per aver abbandonato i resti di una persona deceduta nel 1992

Un titolare e due dipendenti di una società di servizi cimiteriali di un comune del torinese, sono stati denunciati dai carabinieri del Nas di Torino per vilipendio di cadavere e falso per aver abbandonato, in un deposito di attrezzi, i resti di una persona deceduta nel 1992.

La vicenda

I resti riesumati non erano stati nuovamente tumulati, come invece era attestato falsamente nei documenti della ditta. I controlli dei militari dell'Arma rientrano in una vasta operazione a livello nazionale che ha coinvolto anche gli obitori pubblici e cliniche private, per constatare se ci fossero irregolarità o violazione delle normative anti Covid.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24