Torino, usura: sequestrati a 70enne beni per mezzo milione di euro

Piemonte

L'uomo, ora ai domiciliari, per lo Stato era nullatenente, tanto da beneficiare della pensione di cittadinanza

Immobili, auto e conti correnti, per un valore complessivo di mezzo milione di euro, sono stati sequestrati dalla Divisione Anticrimine della Questura di Torino a L.N., pregiudicato 70enne secondo le indagini dedito all'usura da molti anni.

Il provvedimento

Il provvedimento del Tribunale, su proposta del Questore, è finalizzato alla confisca. L'uomo, ora ai domiciliari, per lo Stato era nullatenente, tanto da beneficiare della pensione di cittadinanza. Ritenuto responsabile di diversi reati di natura predatoria già dai primi anni '70, si era inserito in un contesto criminale riguardante prestiti di denaro a elevato tasso di usura, con la collaborazione, a vario titolo, dei familiari, alcuni dei quali con precedenti penali.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.