Droga nel Torinese, casolare era fabbrica di marijuana: 4 arresti

Piemonte

La struttura adibita alla coltivazione della cannabis è stata sequestrata a Brozolo dai carabinieri. Erano presenti circa 600 piante alte oltre 1,5 metri

I carabinieri della compagnia di Chivasso hanno arrestato quattro persone e sequestrato un casolare adibito alla coltivazione della cannabis. Il sequestro è stato operato a Brozolo da parte dei militari delle Stazioni di Cavagnolo e Verolengo.

Il fabbricato

Le circa 600 piante rinvenute, alte oltre 1,5 metri, erano coltivate in un fabbricato di campagna che un italiano e tre albanesi avevano trasformato in una "fabbrica della marijuana". All'interno erano state allestite sei stanze con lampade a raggi ultravioletti, impianti di aerazione, condizionatori e umidificatori per la coltivazione intensiva, oltre ad essiccatori e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Tutte le apparecchiature, secondo gli accertamenti dei militari, erano alimentate con energia elettrica rubata alla rete pubblica.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24