Torino, baby gang sequestra portiere e rapina hotel: quattro fermati

Piemonte
©Ansa

Un 20enne e tre minorenni hanno rapinato un albergo in via Principi D’Acaja, legato i polsi del portiere notturno e sono fuggiti in monopattino incappucciati e con indosso la mascherina. Denunciata una ragazza per favoreggiamento

Un 20enne e tre minorenni hanno rapinato un hotel in via Principi D’Acaja, una zona centrale di Torino, hanno legato i polsi del portiere di notte e sono fuggiti in monopattino, incappucciati e con indosso la mascherina. I ragazzi sono stati sottoposti a fermo, poi convalidato, dalla polizia per rapina e sequestro di persona. Denunciata una ragazza per favoreggiamento.

La vicenda

Il colpo era stato pianificato dalla baby gang ai giardinetti, ma qualcosa è andato storto perché il portiere è riuscito a liberarsi e a dare l'allarme alla polizia, che ha subito fermato il 20enne, il quale aveva ancora con sé il nastro marrone da imballaggio utilizzato per legare i polsi al portiere, oltre ad un centinaio di euro. Sequestrati anche un coltello e un passamontagna. Due dei tre minorenni sono stati invece fermati in un host di corso Giulio Cesare, alla periferia nord del capoluogo piemontese, utilizzato dalla baby gang come covo. Uno dei due ragazzi ricercati era nascosto nell'armadio di un'altra stanza. Il terzo, anche lui minorenne, era invece a casa. Gli agenti hanno sequestrato anche alcuni capi di abbigliamento che coincidono con quelli indossati dai rapinatori. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24