Covid, focolaio Torino: a rischio la partita con il Sassuolo

Piemonte
©Ansa

Preoccupa la situazione nello spogliatoio granata, dove si registrano sei giocatori positivi e un caso dubbio. Ieri sospesi gli allenamenti al Filadelfia. L'Asl: "Decisione entro domani"

Sei giocatori positivi, un caso dubbio e probabili altri tre casi nel “gruppo squadra”. Preoccupa il focolaio da Covid 19 scoperto tra i calciatori del Torino e che mette a forte rischio il match in programma venerdì sera contro il Sassuolo. Visto il numero di contagi, ieri il club granata ha dovuto sospendere l’allenamento allo stadio Filadelfia e ora attende comunicazioni dalla Asl: per richiedere il rinvio della partita alla Lega - uno soltanto nell'arco della stagione - servirebbero dieci giocatori contagiati, ma l'azienda sanitaria locale può decidere di bloccare la squadra. (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO)

L'Asl: "Decisione entro domani"

Sulla vicenda è intervenuto il dg dell'Asl di Torino Carlo Picco. "C'è la possibilità - ha spiegato - che il match con il Sassuolo non si giochi. Se non ci fosse stata la variante inglese, non avremmo preso questa posizione. Entro domani verrà assunta una decisione". "Di fronte a un cluster con suggestioni importanti di variante inglese - ha aggiunto Picco - con diffusione tra calciatori e persone loro vicine, occorre riflettere. Si stanno facendo tamponi ogni giorno, non c'è ancora una parola definitiva, ma c'è la possibilità che non si giochi".

I contagi

Da giovedì scorso, alla vigilia della trasferta di Cagliari, i casi di Covid-19 sono aumentati senza sosta nello spogliatoio granata. Murru e Buongiorno vennero fermati in tempo e esclusi dall'elenco dei convocati, Linetty partì per la Sardegna con il gruppo e poi fu costretto a tornare a Torino per un tampone dubbio e poi risultato positivo. Infine la notizia dei tre positivi arrivata ieri: secondo le ultime indiscrezioni si tratterebbe di Wilfried Singo, Daniele Baselli e del capitano Andrea Belotti. Inoltre, c’è il caso dubbio relativo a Gleison Bremer. Attualmente, dunque, i giocatori positivi sarebbero 6 o 7, con la società che prosegue nella sua politica di non rivelare l'identità di chi ha contratto il Covid-19.

Intanto, dopo la partita di venerdì scorso e la scoperta del cluster, i giocatori del Cagliari si sono sottoposti a un giro di tamponi supplementari.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.