Mondovì, cede ponteggio durante lavori sul viadotto: gravi due operai

Piemonte

Il ponteggio di metallo ha ceduto e gli operai, due ventenni che stavano lavorando alla sistemazione delle nuove barriere, sono precipitati da una ventina di metri finendo su un terrapieno

Due operai sono stati ricoverati in gravi condizioni in ospedale dopo essere caduti per una ventina di metri mentre effettuavano lavori di manutenzione sulla Torino-Savona, gestita dalla Autostrada dei Fiori, in direzione della Liguria tra gli svincoli di Mondovì e Niella Tanaro. Secondo una prima ricostruzione, il ponteggio di metallo ha ceduto e gli operai, due ventenni che stavano lavorando alla sistemazione delle nuove barriere, sono precipitati su un terrapieno.

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118 che ha trasportato i due operai in elicottero all'ospedale Cto di Torino e al Santa Croce di Cuneo, entrambi in codice rosso. Accertamenti sono in corso per stabilire la dinamica e le cause dell'incidente.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24