Asti, abusi sulla figlia minorenne: indagato 60enne

Piemonte

Il gip ha confermato la misura cautelare coercitiva dell'allontanamento dalla casa familiare, con divieto di avvicinarsi e comunicare con tutti i familiari. La denuncia è partita dalla stessa vittima

Un 60enne di Asti è indagato per aver compiuto ripetuti abusi sulla figlia minorenne. Oggi in tribunale si è svolto l'interrogatorio di garanzia e l'uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il gip ha confermato la misura cautelare coercitiva dell'allontanamento dalla casa familiare, con divieto di avvicinarsi e comunicare con tutti i familiari. La denuncia è partita dalla stessa vittima. In una chat con il Telefono Azzurro ha dichiarato di subire ripetuti e sempre più gravi abusi sessuali da parte del padre da quando aveva sei anni. I fatti sono stati comunicati anche all'Autorità Giudiziaria minorile.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24