Uccide moglie e figlio di 5 anni a Carmagnola: eseguita l'autopsia

Piemonte

Secondo gli accertamenti, Teodora Casasanta sarebbe stata uccisa dal marito con quindici coltellate alla schiena, mentre si trovava a letto. Il marito avrebbe poi infierito sulla donna lanciandole addosso numerosi oggetti presenti nella stanza. Il bambino sarebbe invece stato colpito con otto coltellate e poi il suo corpo sarebbe stato spostato

Quest'oggi è stato convalidato questa mattina l'arresto del 39enne A. R., per l'omicidio della moglie, la psicologa 39enne Teodora Casasanta, e del figlio Ludovico, di cinque anni, avvenuto a Carmagnola nella notte tra il 28 e il 29 gennaio. È stata inoltre eseguita l'autopsia sul corpo delle due vittime.

L'autopsia

In base ai primi esiti dell'autopsia, Teodora Casasanta sarebbe stata uccisa dal marito con quindici coltellate alla schiena, mentre si trovava a letto. Il marito avrebbe poi infierito sulla donna lanciandole addosso numerosi oggetti presenti nella stanza, tra cui il televisore. In base all'autopsia eseguita dal medico legale Roberto Testi, il bambino sarebbe stato invece colpito con otto coltellate e poi il suo corpo sarebbe stato spostato. 

Il 39enne arrestato

L'uomo è accusato di duplice omicidio con l'aggravane della crudeltà. È ricoverato in stato di arresto nel Repartino Detenuti dell'ospedale delle Molinette di Torino, a causa delle ferite riportate nel tentato suicidio seguito al duplice omicidio. I carabinieri, coordinati dal pm Laura Deodato della Procura di Asti, non lo hanno ancora potuto interrogare. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24