Torino, sequestrati 220 chili di cibo mal conservato: 2 denunce

Piemonte

La responsabile di un ristorante è stata sanzionata, per diverse irregolarità rilevate, con un multa di 17.800 euro mentre al titolare di una panetteria è stata comminata una contravvenzione per 5.164 euro

La responsabile di un ristorante cinese, a Torino, è stata denunciata dalla polizia dopo il ritrovamento, nel corso di una ispezione, di 135 kg di prodotti alimentari (carne, pesce, crostacei, gamberi) mal conservati. L'ammontare delle sanzioni, per le svariate irregolarità rilevate nel locale, è di 17.800 mila euro. Sempre a Torino, pane e pizza per 91,5 kg sono stati messi sotto sequestro per carenze igieniche in una panetteria. Nel laboratorio di produzione sono state trovate biciclette, attrezzature da officina, secchi per vernice, cazzuole, tappeti e anche bulloni posizionati sul tavolo di lavoro. Il titolare, un marocchino di 47 anni, è stato denunciato. Il locale è stato chiuso. La polizia municipale, inoltre, dopo avere appurato che l'uomo non aveva tutte le necessarie autorizzazioni, ha proceduto a una multa di 5.164 euro.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.