Torino, bloccato l'accesso a tre siti internet che vendevano farmaci

Piemonte

Secondo le indagini sulle piattaforme online, che si appoggiavano a server esteri, erano reperibili anche medicinali contraffatti. Il provvedimento è stato emesso dal Ministero della Salute

I carabinieri del Nas di Torino hanno eseguito un provvedimento di inibizione all'accesso a tre siti internet che vendevano farmaci, senza prescrizione medica, sul tutto il territorio nazionale. Secondo le indagini erano reperibili anche medicinali contraffatti. Le piattaforme si appoggiavano a server esteri. Il provvedimento di inibizione, che rende impossibile il collegamento, è stato emesso dal Ministero della Salute.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24