Domodossola, rinnovava patente ad anziani senza requisiti: sospeso

Piemonte
©Ansa

I reati ipotizzati a suo carico sono di falsità ideologica del pubblico ufficiale in atto pubblico continuata in concorso con altre persone

Rinnovava la patente ad anziani automobilisti che non avevano più i requisiti fisici. Per questo motivo un medico è stato sospeso dall'attività nell'ambito di una indagine della polizia stradale di Domodossola (VCO).

L'indagine

Attraverso l'analisi di tabulati telefonici, l'acquisizione di documentazione all'ufficio provinciale della Motorizzazione Civile e la raccolta di testimonianze, gli agenti hanno scoperto un collaudato fenomeno di rinnovo delle patenti di guida a persone molto anziane che, pur prive dei minimi requisiti, riuscivano a ottenere regolare certificazione senza nemmeno essere sottoposti a visita medica. Al medico viene contestato, in particolare, il rilascio di quattro certificati per il rinnovo di patenti di guida.

I reati ipotizzati

I reati ipotizzati a suo carico sono di falsità ideologica del pubblico ufficiale in atto pubblico continuata in concorso con altre persone. Il Tribunale di Novara ha anche disposto l'applicazione della misura cautelare interdittiva della sospensione dall'esercizio della professione medica. L'uomo, già nel 2012, era stato condannato per fatti analoghi e, sempre per fatti analoghi ma in diverso procedimento penale, già arrestato nel 2016 dalla polizia stradale di Vercelli. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24