Torino, litiga con l'amministratore del condominio poi picchia un poliziotto: arrestato

Piemonte

Dopo la lite con l'amministratore del condominio gli agenti hanno bussato alla porta dell'uomo che, appena li ha visti, li ha insultati e minacciati. Ha anche cercato di mordere il poliziotto, colpito poi con una testata

Un uomo di 42 anni è stato arrestato a Torino per lesioni personali, danneggiamento e denunciato per minacce. Secondo quanto ricostruito, il 42enne prima ha litigato con l'amministratore del suo condominio nei pressi di Parco Dora e poi ha colpito con una testata un poliziotto intervenuto per riportare la calma.

Con un calcio ha danneggiato la volante della poliziaa

A chiamare gli agenti è stato l'amministratore di condominio che ha raccontato di essere stato minacciato e picchiato da un inquilino, dopo che l'aveva avvertito di non far entrare nello stabile persone esterne al palazzo, come invece era avvenuto. Gli agenti hanno bussato alla porta dell'uomo che, appena li ha visti, li ha insultati e minacciati. Ha anche cercato di mordere il poliziotto, colpito poi con una testata. Durante l'arresto l'inquilino ha anche danneggiato con un calcio la portiera posteriore della volante.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24