Corruzione e truffa allo Stato, quattro arresti in Piemonte

Piemonte
©Fotogramma

Si tratterebbe di "indebiti e illeciti margini di profitto", secondo l'accusa, dell'impresa aggiudicataria dell'appalto da 2,8 milioni di euro per il completamento del palazzetto dello sport di Gravellona Toce

Corruzione, truffa ai danni dello Stato e falso in atto pubblico. Questa è l'indagine della guardia di finanza che, su ordine del Gip del Tribunale di Verbania, ha arrestato quattro persone e disposto il sequestro di denaro e beni per per 140mila euro.

La vicenda

Si tratterebbe di "indebiti e illeciti margini di profitto", secondo l'accusa, dell'impresa aggiudicataria dell'appalto da 2,8 milioni di euro per il completamento del palazzetto dello sport di Gravellona Toce (Verbania). I quattro, ora ai domiciliari, sono i due referenti della società aggiudicataria dell'appalto e i due incaricati della direzione dei lavori dal Comune, estraneo alla vicenda.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24