Torino, sente le minacce del marito all'amica: uomo arrestato

Piemonte
©Ansa

Nei suoi confronti c'era già una denuncia per reati analoghi e un ammonimento del Questore. Quando la volante ha bussato alla sua abitazione, l'uomo ha dato in escandescenza credendo che fosse stata la moglie, da tempo vittima di violenze fisiche e verbali, a chiamare gli agenti

Al telefono con un'amica, sente le minacce del marito alla donna e chiama il 112. Così che la polizia ha arrestato un 36enne a Torino con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Nei suoi confronti c'era già una denuncia per reati analoghi e un ammonimento del Questore. Quando la volante ha bussato alla sua abitazione, l'uomo ha dato in escandescenza credendo che fosse stata la moglie, da tempo vittima di violenze fisiche e verbali, a chiamare gli agenti.

L'intervento dell'amica

A farlo era stata invece l'amica della donna, che al telefono aveva sentito le minacce dell'uomo alla moglie, costretta a nascondere il telefono negli slip per il timore che glielo rompesse come già in passato. L'allarme al 112 e l'intervento delle volanti hanno fatto scattare l'arresto.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24