Maltempo, allerta gialla in Piemonte: neve a bassa quota

Piemonte

Le nevicate più consistenti si sono registrate nel Cuneese, con circa 15-20 centimetri a Borgo San Dalmazzo e 10 centimetri ad Alba. Imbiancata anche Cuneo città. Fiocchi bianchi anche nell'Astigiano, nel Torinese e nell'Alessandrino

Prime nevicate a bassa quota in Piemonte, dove l'Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpa) ha emesso una allerta gialla per le zone meridionali della regione. La bassa pressione, in discesa dalla Danimarca, ha portato da ieri a un peggioramento del tempo, con clima invernale, con la quota neve che nel corso della notte è scesa fino al livello della pianura (METEO - PREVISIONI A TORINO).

Le nevicate nel territorio

Le nevicate più consistenti si sono registrate nel Cuneese, 15-20 centimetri a Borgo San Dalmazzo, 10 ad Alba. Imbiancata anche Cuneo città. Fiocchi bianchi anche nell'Astigiano, nel Torinese e nell'Alessandrino. In calo le temperature, già dal pomeriggio è prevista una graduale attenuazione dei fenomeni, con un temporaneo miglioramento da domani associato però a gelate al primo mattino.
Imbiancate le Langhe cuneesi, in montagna gli accumuli di neve sono più importanti. Alle 9 di questa mattina Arpa Piemonte ne ha registrati 82 centimetri sopra Limone Piemonte, mentre in paese è arrivata a 40 centimetri. Sull'Alessandrino neve fino a 35 centimetri sulle colline Ovadesi. Nell'Astigiano ha raggiunto anche i 30 centimetri. Qualche fiocco di neve nella notte anche ad Asti città. Segnalati disagi al traffico, soprattutto nel Cuneese, lungo la statale 20, tra Cavallermaggiore e Racconigi, per un autoarticolato che si è ribaltato in mezzo alla carreggiata.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24