Torino, provocò incidente fuggendo dai carabinieri: arrestato

Piemonte
©Fotogramma

Il sinistro è avvenuto nei giorni scorsi in via Millelire. L’uomo, fuggito in auto con a la famiglia, è accusato di aver tentato di rubare un furgone a Nichelino e, non riuscendoci, di essersi portato via un marsupio trovato a bordo: deve anche rispondere di resistenza e lesioni procurate ai figli. Obbligo di dimora per la moglie

È stato arrestato l'uomo che, per sfuggire in auto ai carabinieri, ha provocato un incidente stradale nei giorni scorsi in via Millelire, a Torino. È accusato di aver tentato di rubare un furgone a Nichelino e, non riuscendoci, di essersi portato via un marsupio trovato a bordo. Fuggito con un'Alfa 147, con a bordo anche la moglie e i figli, aveva forzato un posto di blocco dei carabinieri, che lo hanno inseguito fino all'incidente. L'uomo deve rispondere anche di resistenza nonché delle lesioni procurate ai figli, ricoverati in ospedale, e ora affidati ai servizi sociali. Obbligo di dimora per la moglie. Il titolare dell'inchiesta sul caso è il pm Enzo Bucarelli.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24