Rapine su treni della Torino-Savona, polizia smantella banda

Piemonte

Sei le misure cautelari emesse, di cui quattro in carcere e gli altri a piede libero. Il modus operandi della banda era sempre lo stesso

Una banda è stata smantellata dall'intervento della polizia ferroviaria, che ha identificato i componenti ritenuti responsabili di diverse rapine a bordo dei treni regionali della linea Torino-Savona.

Le misure cautelari

Sei le misure cautelari emesse, di cui quattro in carcere e gli altri a piede libero. Il modus operandi della banda era sempre lo stesso. Le vittime, per lo più giovani, venivano accerchiate mentre erano sedute nella carrozza: venivano minacciate con coltelli, tubi metallici o bastoni e costrette a consegnare non solo denaro e gioielli, ma anche vestiti. Ad aiutare gli investigatori nell'indagine i social network e le immagini di videosorveglianza, che hanno ripreso i componenti della banda durante le fasi delle rapine e mentre fuggivano. Identificate 10 persone, tra i quali tre minorenni.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24