In treno dalla Svizzera con 91mila euro negli slip: soldi sequestrati

Piemonte

Il denaro, in banconote da 100 euro, era nascosto in due tasche cucite in un secondo slip, che il 74enne indossava sopra la biancheria intima

Un uomo di 74 anni è stato sorpreso mentre, su un treno proveniente da Ginevra e diretto a Venezia, viaggiava con 91 mila euro in contanti nascosti negli slip. Il 74enne è stato fermato dalla guardia di finanza alla stazione di confine di Domodossola (Vco). Il denaro, in banconote da 100 euro, era nascosto in due tasche cucite in un secondo slip, che l'uomo indossava sopra la biancheria intima. Addosso aveva anche 2.950 franchi svizzeri.

Il sequestro

Circa 42mila euro sono stati sequestrati. ''La normativa valutaria - spiega la guardia di finanza - stabilisce l'obbligatorietà della dichiarazione doganale per i trasferimenti di denaro contante per importi pari o superiori a 10.000 euro. In questo caso è stata applicata la misura cautelativa del sequestro del 50 per cento dell'eccedenza della valuta trasportata, corrispondente a 41.914 euro''. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24