Asti, auto in fiame: arrestato 17enne che agiva per noia

Piemonte
©Ansa

Sequestrati nella sua abitazione alcuni accendini, che utilizzava con una miscela di vodka e gin. Sono 15 i mezzi danneggiati in queste settimane, tutti parcheggiati su strada

Ad Asti i carabinieri hanno arrestato un 17enne per i roghi che si sono susseguiti in città dal 5 settembre scorso e che hanno distrutto auto, cassonetti e persino bus di linea. Il giovane ha ammesso di averlo fatto per noia. 

Il sequestro

Sequestrati nella sua abitazione alcuni accendini, che utilizzava con una miscela di vodka e gin. Sono 15 i mezzi danneggiati in queste settimane, tutti parcheggiati su strada. Il giovane, con precedenti per lesioni, rapina, ricettazione e stupefacenti, nei mesi scorsi ha trascorso un periodo presso una comunità, dalla quale è stato allontanato per mancanza di collaborazione. Fondamentali le telecamere di sorveglianza, che hanno permesso ai carabinieri di appurare che il giovane ha sempre agito da solo. Il Tribunale dei Minori di Torino lo ha collocato in una comunità della provincia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24