Omicidio a Casale Monferrato: ucciso un uomo in alloggio in via Caccia

Piemonte
©Ansa

Secondo le prime informazioni, il delitto sarebbe maturato per motivi di gelosia all’interno di una coppia: a commetterlo sarebbe stato il compagno 43enne. Sul posto la polizia con gli agenti della Questura di Alessandria e della polizia scientifica, insieme al medico legale

Omicidio nella notte a Casale Monferrato, nell'Alessandrino. Secondo le prime informazioni, il delitto sarebbe maturato all'interno di una coppia per motivi di gelosia. Sarebbe stato L.M., 43enne originario di Cagliari, a uccidere il compagno Fabio Spiga, artista suo coetaneo e originario di Recco, in provincia di Genova. Sul posto la polizia di Casale Monferrato con gli agenti della Questura di Alessandria e del Gabinetto di Polizia Scientifica con il medico legale. A quanto si apprende da fonti investigative, l'uomo che ha commesso l'omicidio si sarebbe costituito e starebbe collaborando con gli inquirenti. Sul fatto indaga la procura di Vercelli, competente sul territorio di Casale.

Trenta coltellate

Secondo quanto ricostruito, i due convivevano in un'abitazione di via Caccia e l'omicidio sarebbe maturato all'interno della coppia per motivi di gelosia. Trenta, secondo le prime ricostruzioni, le coltellate che l'uomo avrebbe inferto al compagno, forse in preda a un raptus.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24