Torino, in casa cocaina e una pistola rubata: 38enne arrestato

Piemonte

Ad allertare i carabinieri sono stati i condomini dello spacciatore, residente in un appartamento delle Vallette

Un uomo di 38 anni è stato arrestato a Torino per ricettazione, detenzione illegale d'arma comune da sparo e possesso di droga. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati 1,5 chili di droga e una pistola risultata rubata. Ad allertare i carabinieri sono stati i condomini del 38enne, residente in un appartamento delle Vallette, quartiere alla periferia di Torino.

L'arresto

Quando i militari sono entrati nell'abitazione hanno trovato sul tavolo della cucina dodici buste contenenti in tutto un chilo di marijuana e quattro buste con 500 grammi di cocaina. Oltre allo stupefacente, in casa erano presenti macchinari per confezionare in sottovuoto e decine di bustine in cui suddividere le dosi. Su un mobile del soggiorno, invece, c'era una pistola calibro 7,65, che da successivi accertamenti è risultata provento di furto avvenuto nel 2016, e munizioni. L'uomo è stato arrestato e la pistola sequestrata sarà inviata al Ris di Parma, per verificare se sia stata utilizzata per commettere reati.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24