Alessandria, in ospedale con la febbre: medico indagato per epidemia colposa

Piemonte

L'episodio risale a inizio settembre. Quattro operatori sanitari erano risultati positivi in seguito ai tamponi disposti sul personale dalla direzione ospedaliera, che aveva anche avviato una serie di accertamenti interni

Il ginecologo dell'ospedale di Alessandria che si era recato al lavoro con la febbre, risultando poi positivo al Coronavirus, è indagato per epidemia colposa. Le indagini della Procura di Alessandria sono svolte dai carabinieri del Nas. Quattro operatori sanitari erano risultati positivi in seguito ai tamponi disposti sul personale dalla direzione ospedaliera, che aveva anche avviato una serie di accertamenti interni.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24