Susa, aggredisce la madre per avere i soldi per la droga: arrestato

Piemonte

Il 24enne, che ha colpito al braccio la donna procurandole una prognosi di 10 giorni, è stato fermato per maltrattamenti ed estorsione nei confronti della mamma e della sorella

Un 24enne è finito in manette a Susa per maltrattamenti ed estorsione alla madre e alla sorella. Il giovane, già segnalato diverse volte, minacciava i suoi familiari per farsi dare i soldi della pensione e dello stipendio per acquistare della droga. Il 24enne ha distrutto il mobilio e colpito al braccio la madre procurandole una prognosi di 10 giorni. Ad eseguire il fermo sono stati i carabinieri.

Un secondo arresto per violenza domestica

A Vigone, invece, i carabinieri hanno arrestato un 54enne, che deve scontare la pena di due anni per maltrattamenti. L'uomo, nel 2014, si era reso protagonista di diverse condotte violente nei confronti della moglie che aveva trovato il coraggio di denunciarlo. Nei giorni scorsi la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza della Corte d'Appello di Torino rendendo definitiva la condanna.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24