Allerta meteo arancione in Piemonte per temporali e forti piogge

Piemonte
©Ansa

Abbondanti precipitazioni previste in particolare su Verbano, Biellese e Canavese, accompagnate da un deciso rinforzo dei venti da sud. Scuole chiuse per precauzione in numerosi comuni della provincia di Alessandria e nel Torinese

Fine settimana all’insegna del maltempo in Piemonte, con piogge diffuse, localmente intense o molto intense in particolare su Verbano, Biellese e Canavese. Attesi forti temporali anche sulle zone sud-occidentali e sull'Appennino alessandrino, al confine con la provincia di Genova, come riportato dal bollettino emesso ieri da Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale). Alla luce delle previsioni, è scattata l’allerta meteo arancione su quasi tutta la regione, ad eccezione della zona occidentale, dove è stato diffuso un avviso di criticità di colore giallo. Scuole chiuse per precauzione in numerosi comuni della provincia di Alessandria e nel Torinese. Al momento non si segnalano particolari criticità. (LE PREVISIONI - METEO A TORINO)

Abbondanti precipitazioni

leggi anche

Maltempo in Piemonte, allerta arancione in tre quarti della regione

Le precipitazioni, che continueranno anche nella mattinata di sabato, saranno accompagnate da un deciso rinforzo dei venti da sud. Le piogge più abbondanti, riferisce Arpa, finora sono state registrate nell'Alessandrino, 51.6 mm a Carrega Ligure, a Macugnaga (Vco), 33.6, a Rima-Alto Sermenza (Vercelli), 34.4. "Sono attesi allagamenti diffusi, frane superficiali e incremento dei corsi d'acqua minori in particolare dal pomeriggio", prevede Arpa, mentre "nella giornata di sabato saranno interessati anche i corsi d'acqua principali. La quota neve, inizialmente a 2500-2600 metri, si porterà fino a 3000, per poi scendere domani intorno ai 2000 metri”.

In mattinata, la Regione Piemonte ha attivato la Sala Operativa della Protezione Civile, così come in tutte le province sono attivi i Centri Operativi Comunali. Intanto il sindaco di Vercelli invita la popolazione alla prudenza, "a porre le dovute cautele nel viaggiare lungo le strade cittadine, ed evitare di sostare al di sotto dei viali alberati".

Sulle Alpi raffiche vento a 142 km/h

La perturbazione che sta rovesciando piogge abbondanti sul Piemonte è accompagnata da forti venti: nel primo pomeriggio la stazione meteo Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) di Rocca dell'Abisso (2775 metri di altitudine, nelle Alpi Marittime) l'anemometro ha registrato raffiche a 142 kmh; al Colle s.Bernardo, sopra Garessio, sempre nel Cuneese, vento a 118 kmh. A Limone Piemonte sono caduti 106 mm di pioggia in 3 ore, 83 mm alla diga del Chiotas, nel territorio di Entracque.

Piogge forti e vento nell'Alessandrino

Piogge abbondanti e vento forte nell'Alessandrino. Soprattutto sull'Appennino, al confine con la Liguria. Raffiche con punte massime fino a quasi 81 chilometri orari a Bric Berton di Ponzone (nell'Acquese); 77 a Capanne di Cosola (Alta Val Borbera) e 63 a Sardigliano (tra Novese e Tortonese, alle 12). Sull'A26 chiusura cautelativa dell'entrata di Masone (Genova) in entrambe le direzioni. Sulla viabilità locale chiusura del guado a Voltaggio lungo la SP 166 sul torrente Morsone, dopo quelle già disposte nella tarda serata di ieri per lo stato di preallerta di quelli a Melazzo sull'Erro, Gavi sul Lemme, Sezzadio sul Bormida e Capriata d'Orba sull'Albedosa. Chiusa anche - come da protocollo - la Provinciale 456 del Turchino in località Gnocchetto di Ovada per la frana causata dalle ondate di maltempo dello scorso anno. A Bosco Marengo, sottopasso di via Ghiare chiuso per allagamento.

Nel Cuneese esonda il Vermenagna, chiusa la statale 20

Nel Cuneese continua a piovere e il tunnel del Tenda è stato chiuso a tempo indeterminato a Limone (Cuneo) dell'Anas per un fiume di acqua e fango che ha invaso la carreggiata. A Limone verso alle 16 il torrente Vermenagna è esondato e la strada statale 20 è ancora chiusa all'altezza della chiesa di Sant'Antonio: ci sono carabinieri e personale Anas a presidiare e deviare il traffico. In Francia in valle Roya, tra Limone e Ventimiglia, ci sono state due frane, la strada interrotta fin da stamane alle 12 e treni bloccati. Disagi anche per i pendolari dei treni interrotti al pomeriggio. A causa delle frane Trenitalia non ha potuto attivare pullman sostitutivi: l'alternativa è passare su treno da Savona e poi Fossano, con tempo raddoppiati. In 6 ore a Limone sono caduti 262 millimetri di pioggia, riporta Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale), 171 alla diga del Chiotas a Entracque.

Città metropolitana di Torino: "Possibili esondazioni"

L'ondata di maltempo sta interessando anche i territori della Città metropolitana di Torino, come le valli Chiusella, Orco, Lanzo, Sangone, bassa Val di Susa, la pianura settentrionale, dove vige l'allerta arancione, gialla invece su pianura e colline torinesi, pianura cuneese, Alta Val Susa, Val Chisone, Pellice, Po. "Sono possibili esondazioni - informa la Città Metropolitana - in tutte le zone interessate dall'allerta arancione, locali allagamenti; frane e fenomeni di versante. La Città metropolitana monitora la situazione h24 ed è pronta ad aprire la sala operativa. Il vicesindaco della Città metropolitana di Torino Marco Marocco, con delega alla protezione civile, ha inviato ieri una lettera ai sindaci del territorio invitando a prendere tutte le precauzioni possibili per la tutela della sicurezza dei cittadini e per il monitoraggio delle criticità, attivando se necessario i Centri operativi comunali (Coc), i presidi territoriali, il volontariato di protezione civile".

Intanto, la Protezione civile invita i cittadini a limitare i trasferimenti al minimo necessario, evitare i sottopassi, togliere le auto dai parcheggi sotterranei e portarle al sicuro prima dell'intensificarsi delle piogge, non sostare nei locali sotterranei e togliere ciò che va riposto all'asciutto quando non piove.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24