Biella, rissa tra famiglie rivali: quattro persone arrestate

Piemonte

La violenza era esplosa mercoledì notte al Villaggio La Marmora. Numerose le denunce. Domani si terrà l’udienza di convalida per i soggetti ammanettati, accusati di rissa e lesioni

Sono quattro gli arresti per la violenta rissa tra famiglie rivali scoppiata mercoledì notte al Villaggio La Marmora di Biella. Numerose le denunce. Domani si terrà l'udienza di convalida per Daniele Marotta, i suoi due fratelli gemelli, Donato e Sergio, e per Nicola Bottone. Sono tutti accusati di rissa e di lesioni. Non è ancora chiaro chi abbia ferito gravemente con una pistola ad aria compressa un 40enne che al momento di trova in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Novara, le cui condizioni restano gravi.

Le indagini

Le indagini della squadra mobile, coordinate dal sostituto procuratore Sarah Cacciaguerra, proseguono per cercare di identificare con maggior chiarezza le singole responsabilità. In ospedale, ma con ferite non gravi, ci sarebbe anche un altro partecipante.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24