Torino, stanco di sentire litigare i genitori: scappa a 10 chilometri da casa

Piemonte
©Ansa

Con l'intenzione di andare da un amico, dal centro del capoluogo piemontese è arrivato a piedi fino a Moncalieri

A Torino un bambino di 11 ani è scappato di casa perché stanco di sentire litigare i suoi genitori. Poi è stato ritrovato a una decina di chilometri di distanza. Con l'intenzione di andare da un amico, dal centro del capoluogo piemontese è arrivato a piedi fino a Moncalieri.

Ritrovato da un vigilante

Alle 21 di ieri il bambino ha chiesto aiuto a una guardia giurata, che stava facendo un giro di controllo all'esterno di una banca a Borgo d'Aje sulla strada per Trofarello. Il vigilante lo ha fatto salire in auto e ha chiamato i carabinieri, che hanno avvisato i genitori. Papà e madre, gestori di un ristorante in Piazza Vittorio Veneto, si erano già accorti della scomparsa del figlio e avevano avvertito i militari dell'Arma. "Sono andato via - ha detto il piccolo ai carabinieri - perché ero stufo di sentire litigare papà e mamma e volevo stare solo". 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24