Vercelli, derubavano anziani: uomo e donna arrestati

Piemonte

La 39enne sottraeva il portafogli alla vittima dove spesso era presente la tessera bancomat con il codice di sicurezza che i malviventi usavano per effettuare prelievi dal conto corrente

Rubavano i portafogli agli ottantenni nei supermercati della città, e ne prosciugavano il conto corrente prelevando agli sportelli bancomat. Un uomo e una donna, residenti in provincia di Biella, sono stati arrestati dalla polizia per furto aggravato a danno di anziani.

Il sistema per derubare gli anziani

I due ladri avevano escogitato un piano per mettere a segno i colpi a Vercelli: l'uomo attendeva fuori, in auto, la donna entrava nel centro commerciale e, una volta individuata la vittima, riusciva con destrezza a rubare il portafogli all'interno della borsa. Così hanno fatto in diverse occasioni, molte delle quali terminate con un prelievo di consistenti somme di denaro dagli sportelli bancomat: spesso, insieme alla tessera, i malviventi trovavano un bigliettino che riportava il codice pin del bancomat. La serie di furti è terminata dopo un appostamento e un successivo inseguimento da parte della polizia, che al termine dell'ultimo colpo è riuscita a fermare i due, lei di 39 anni e lui di 57. Il gip del tribunale di Vercelli ha convalidato l'arresto disponendo per i due la misura della custodia in carcere; entrambi erano già noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24