Ciriè, insulti in un ristorante cinese: denunciati sei ragazzi

Piemonte

Dopo aver cenato in un ristorante 'all you can eat' il gruppo di giovani era scappato via senza pagare e aveva lasciato sul tavolo un foglio con delle offese

Sono stati identificati e denunciati i sei ragazzi che a Ciriè, in provincia di Torino, dopo aver cenato in un ristorante cinese 'all you can eat' sono fuggiti via senza pagare e hanno lasciato sul tavolo un foglio con su scritto "cinesi di m... ci avete portato il Covid".

Le accuse

Si tratta di giovani di età compresa tra i 15 e i 19 anni che ai carabinieri hanno raccontato di essere scappati senza pagare perché volevano divertirsi. A quanto si apprende, quattro di loro si sono presentati spontaneamente dai carabinieri e hanno chiesto di potersi scusare con il proprietario. I genitori hanno riferito ai militari che provvederanno a pagare il conto. I reati contestati sono insolvenza fraudolenta e discriminazione, odio o violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24