Torino, nascondevano droga nella mascherina anti covid: arrestati due pusher

Piemonte

In manette un 19enne e un 25enne, sorpresi ieri notte dagli agenti di polizia del Commissariato Dora Vanchiglia in via Cesare Balbo. Il più giovane aveva con sé otto bustine di nylon contenenti 10 grammi di marijuana e 70 euro in contanti

Nascondevano la droga da vendere nella mascherina anti-Covid. Due pusher di nazionalità gambiana, di 19 e 25 anni, sono stati arrestati ieri notte dagli agenti di polizia del Commissariato Dora Vanchiglia in via Cesare Balbo, angolo piazza Santa Giulia, che li hanno sorpresi mentre tentavano di vendere alcune dosi. Seduti su una panchina, gli spacciatori hanno avvicinato il cliente e il più giovane dei due ha estratto la marijuana da passare all'acquirente proprio dalla mascherina portata al braccio, dove inseriva anche il denaro frutto dello scambio. Dopo averli fermati, gli agenti hanno scoperto che il 19enne possedeva altre otto bustine di nylon contenenti 10 grammi di marijuana e 70 euro in contanti.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24