Prostituta uccisa ad Alessandria, l'arrestato si dice innocente

Piemonte

L'uomo, arrestato dopo 14 anni per l'omicidio di Altagracia Corcino Gil, ha incontrato in carcere il suo avvocato al quale ha detto di non vedere l'ora di poter chiarire con il giudice la sua posizione. L'interrogatorio di garanzia è in programma giovedì

Si dice innocente Andrea Casarin, il 47enne arrestato dopo 14 anni per l'omicidio di Altagracia Corcino Gil, avvenuto nel giugno 2006 ad Alessandria. L'uomo ha incontrato oggi in carcere il suo avvocato, Alexia Cellerino, a cui ha detto di non vedere l'ora di poter chiarire con il giudice la sua posizione. L'interrogatorio di garanzia è in programma giovedì. Ad incastrare, secondo gli inquirenti, l'uomo, che aveva una relazione con la vittima, le tracce di Dna e le impronte digitali lasciate sul luogo del delitto, un appartamento del centro storico di Alessandria dove la donna, trovata nuda con le caviglie legate, un telo intorno al collo e due ferite da taglio alla giugulare, si prostituiva.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24